5 destinazioni che ogni donna dovrebbe raggiungere DA SOLA

Viaggiare da sole è un’esperienza liberatoria che promuove la scoperta di sé, ti mette a tuo agio e alimenta le tue passioni. Si ha la libertà di creare il proprio programma, di essere socievoli e di compagnia quando si è in vena, oppure di rilassarsi quando si ha voglia di restare sole.

 

 

 

 

 

Che si tratti di una scelta programmata o del fatto che proprio il vostro programma non è allineato con quello di qualcun altro, viaggiare da sole è un’esperienza che ogni donna dovrebbe provare almeno una volta nella vita.

Verrebbe da chiedersi se una donna che viaggia in solitaria si possa ritenere al sicuro. In qualsiasi luogo tu sia, anche fuori di casa per andare al supermercato, essere consapevoli dei potenziali pericoli è sempre un bene. Ovunque ti trovi e stia andando, dovrai utilizzare la tua sensibilità ed il tuo istinto. La cautela e la prudenza dovranno accompagnarti in ogni dove. Evita i luoghi troppo solitari, specialmente nelle ore serali e, mi raccomando…non accettare passaggi dagli sconosciuti..

 

Ecco una lista di incantevoli destinazioni dove è facile sentirsi al sicuro, fare amicizie e intraprendere appaganti attività:

 

1.Chiang Mai Thailandia

 

Thailandia

 

Situato nel nord della Thailandia a solo un’ora di aereo da Bangkok, Chiang Mai ti mostrerà la cultura tradizionale tailandese, consentendoti di avvicinarti davvero a quello che potrebbe essere il tuo zen. Con la sua abbondanza di piatti vegetariani, un modo di vivere in stile yoga e più di 300 templi buddisti sparsi in tutta la città, Chiang Mai è la destinazione perfetta per una viaggiatrice che ricerca uno stile di vita salutare per corpo e spirito. Chiang Mai è una città tranquilla e sicura nella quale camminare per strade alla scoperta di templi nascosti e ristorantini tipici. Quando avrai voglia di stare in compagnia di altre persone basterà che tu ti unisca ad uno dei tanti trekking organizzati (che possono durare un singolo giorno o anche più giornate) e provare così il “bamboo rafting”, le passeggiate a dorso d’elefante e una visita ai tradizionali villaggi. Da non perdere poi il mercato notturno della domenica, dove si trovano oggetti e mercanzie di artigianato locale e lo squisito cibo della thailandia settentrionale.

 

2.Goa India

 

India

 

Caldo tutto l’anno, con le palme che si intercalano sulle sue 30 spiagge, Goa accoglie più di 2 milioni di visitatori ogni anno. Questa è la zona indiana nella quale si respira l’atmosfera più Occidentale. Qui ci si rilassa in un ambiente più moderno della solita India a cui siamo tutti abituati. Ed è anche un luogo nel quale le donne si possono sentire sicure di muoversi più liberamente. Arambol e Mandrem (spiagge del nord), e Palolem e Patnem (spiagge del sud) sono luoghi ideali per rilassarsi sui lettini ad ascoltare musica, sorseggiando deliziosi frullati di mango, oppure meditare, prendere lezioni di yoga e poi godere di una cucina internazionale mentre si guarda il tramonto sull’oceano. Da non perdere poi il mercato settimanale delle pulci, un luogo dalle mille sorprese.

 

3.Melbourne Australia

 

Australia

 

Nota per la sua arte, per un’ottima cucina, per la sua musica dal vivo e i migliori negozi che tu possa trovare in Australia, Melbourne è una città sicura, stimolante e vivace. Meta consigliata per tutte le donne che viaggiano da sole. Qui si può approfittare di un efficiente sistema di trasporto pubblico: sali su un tram della città e scopri ogni angolo nascosto. Scendi a St. Kilda, accomodati in uno degli accoglienti caffè e goditi un buon libro. Se il tuo animo è invece più dinamico, fatti un giro al famoso Luna Park. Subito dopo concediti un po’ di shopping in Chapel Street (a Prahran) oppure nella “funky” Brunswick Street (a Collingwood e Fitzroy). Scopri uno dei numerosi festival gratuiti e, se sei arrivata nel mese di gennaio, non perderti il tennis più famoso del mondo: gli Australian Open.

 

4.Santa Monica USA

 

USA

 

Santa Monica è situata sulla costa occidentale del Pacifico, nel sud della California. Qui potrai trovare la vera “cultura della spiaggia” con un’atmosfera unica. Potrai svolgere una grande varietà di attività, ce n’è una per ogni tipo di viaggiatore, comprese le donne che viaggiano da sole. Quando non sarai ad abbronzarti sulla spiaggia godendoti un clima che è caldo tutto l’anno, potrai sfruttare la lunga pista ciclabile (26 miglia/42 km) che va da Santa Monica a Redondo Beach: bicicletta, jogging o pattinaggio, l’importante è tenersi in forma e probabilmente avrai occasione anche di vedere qualche celebrità del cinema. Prenditi un succo di frutta biologico su Main Street ad uno dei tanti “Juice Bar” prima di concederti un pranzo vegano presso il famoso Cafe Gratitude.

 

5.Cusco Perù

 

Peru

 

Seduta a 3.400 metri sul livello del mare, Cusco è la capitale Inca del Perù e la porta d’entrata per Machu Picchu. E’ una città in piena espansione, il turismo è un grande business. Questa è terra per molti espatriati oltre ad essere una destinazione sicura per le viaggiatrici ed offre una miriade di attività divertenti da fare. Ammirare l’architettura andina mentre si cammina per le strade di ciottoli è una vera delizia. Concedersi alla gustosa cucina locale nella colorata Plaza de Armas significa volersi bene. Poi non può mancare una tappa al “Mercado” per acquistare una sciarpa di lana di lama o qualche altro oggetto artigianale. Infine fai una lunga gita a cavallo per esplorare la natura e per visitare le affascinanti rovine Inca nella vicina Sacsayhuaman (pronunciato come “sexy woman”) un sito molto interessante dal punto di vista astronomico.

 

Siamo certi che se visiterai anche solo uno di questi luoghi ne serberai sempre un meraviglioso ricordo.

Liberamente tratto dalle esperienze di Kelly Weiss