Oltreoceano per scappare dall’inverno

L’inverno ha due facce: la prima è quella delle feste, dei regali, dello spumante, degli applausi a mezzanotte; la seconda è caratterizzata da cappotti ingombranti, strade inzuppate di neve fangosa, e marciapiedi ghiacciati.

 

 

 

 

 

 

Eh si, l’inverno dopo un po’ stanca e allora perché non pensare ad un bel viaggio al caldo? Viaggiare non è mai tempo sprecato ed anche se poi a vacanza conclusa non avrete scoperto il luogo paradisiaco che tanto sognavate, avrete di certo aperto la vostra mente ed imparato tanto di un’altra cultura. Ci sono diverse mete da prendere in considerazione quando ciò che si sta cercando sono spiagge incontaminate, acque cristalline e un bel caldo estivo.

Iniziate a mettere il vostro costume in valigia, queste ferie rigeneranti sono l’antidoto perfetto per un lungo inverno.

 

FLORIDA

Destinazione: se non avete molto tempo a disposizione, la Florida vi potrà cullare degnamente anche solo per pochi giorni. Fatevi un regalo, affittate un’auto e andate fino a Key West: godetevi l’ebrezza di guidare in mezzo all’oceano.

Da non perdere: prenotare una notte in uno degli alberghi più cool di Miami, Faena Hotel, e alla sera cenate al Quinto La Huella.

 

ARIZONA

Destinazione: l’inverno in Arizona è la stagione migliore. A Scottsdale in inverno potrete riposare ad una piacevole temperatura di 20 a 22 gradi, piuttosto che scottarsi sotto un sole davvero cocente durante l’estate. A Scottsdale ci sono ottimi golf resort per un’attività soft, mentre se vi volete cimentare in qualcosa di più energico, la splendida Camelback Mountain vi aspetta per una scalata ripidissima.

Prima tappa: ciò che non dovete farvi mancare è una visita al Museo di Arte Contemporanea di Scottsdale oltre che dedicare una giornata intera di escursione nella McDowell Sonoran Preserve, con i suoi pittoreschi cactus.

 

ANTIGUA

Destinazione: un detto del folklore locale dice che Antigua ha 365 spiagge, una per ogni giorno dell’anno. E credeteci sono tutte spiagge bellissime. Siamo nel Mar dei Caraibi dove i paesaggi ti mozzano il fiato e dove l’acqua è cristallina.

Prima tappa: andate dritti alla spiaggia Hermitage Bay, una fetta di paradiso dove rilassarsi e fare il bagno. Poi, prima del tramonto affittate un mezzo e guidate fino a Shirley Heights per una vista spettacolare sull’English Harbour.

 

SIDNEY

Destinazione: E’ davvero un impegno serio volare fino in Australia. Ammenochè tu non sia un Kiwi, l’australia si trova ad almeno 20/30 ore di volo da casa tua. Ma non appena muoverai le dita dei piedi nella sabbia di una delle suggestive spiagge di Sydney, ti renderai conto che ne valeva davvero la pena. La città si anima in estate e vive in simbiosi con il mare. Dovrai per forza fare una nuotata nell’oceano, dentro una delle tante piscine naturali, non farti mancare poi le rilassanti camminate sulla costa, gusta frutti di mare senza paragoni e goditi indimenticabili tramonti semplicemente seduto al tavolino di un bar.

Prima tappa: svegliati presto e percorri il famoso lungomare “from Coogee to Bondi”, e poi pranza a base di pesce all’Iceberg Club dove si trova una delle piscine più fotografate al mondo.

 

KOH TAO

Destinazione: L’isola della Tartaruga (Koh Tao) in Thailandia, ha una delle atmosfere più rilassate e bohemien che potrete mai provare. Una piccola perla da ricordare per tutta la vostra vita.

Prima tappa: noleggiate una barca e divertitevi a circumnavigare l’isola. Fermatevi per un pic-nic nella piccola isola di Koh Nang Yuan, compiacetevi di una spiaggia meravigliosa, salite sulla sua verde cima e godete di una vista tra le più idilliache al mondo.

 

E buone vacanze a tutti!